Torre delle Stelle: sorpreso dalla GPG di Italpol Vigilanza mentre svaligia una villetta

foto_827455_908x560

Sardegna.

Una task force privata per vigilare su Torre delle Stelle.

Per il momento sono 270 gli utenti che vi hanno aderito pagando una piccola quota mensile per assicurarsi il controllo del villaggio turistico affidato alla Italpol.

L’obiettivo, con la stagione turistica già avviata, è quello di rafforzare il controllo del territorio, portando il numero delle adesioni ad almeno quattrocento. Una guardiania avviata a gennaio e che sta dando buoni risultati.

L’altro giorno le guardie dell’Italpol hanno sorpreso un giovane mentre svaligiava una villetta. Il ladro si è divincolato, è fuggito, ma è stato riconosciuto e segnalato al Commissariato di polizia di Quartu. Recuperata anche la refurtiva.

Vittorio De Marco, responsabile della società di vigilanza dice che “siamo particolarmente attenti a fornire sicurezza presidiando professionalmente per conto dell’utenza i siti più sensibili del villaggio. Ringrazio l’associazione ‘Riprendiamoci Torre Delle Stelle’ e i loro associati, che hanno sposato il nostro progetto sicurezza. L’obiettivo del nostro gruppo, resta sempre quello di dare maggiore tranquillità al cittadino, in stretta collaborazione con le forze dell’ordine”.

L’associazione “Riprendiamoci Torre delle Stelle”, nata su iniziative di nove soci, vuole ora potenziare il servizio. “Per questo – dicono il presidente Alberto Del Rio e il vice presidente Fulvio Cadelano – sono necessarie nuove risorse attraverso l’adesione di nuovi utenti. Una necessità sia durante la stagione turistica che durante l’inverno. Si può fare con un contributo minimo a garanzia della tranquillità del villaggio e di chi viene a trascorrere le vacanze”.

Il servizio privato si svolge unicamente col piccolo contributo dei residenti che hanno aderito al progetto.

“Operiamo in stretta collaborazione con carabinieri e polizia – dice Damiano Cocco -. Il territorio di Torre delle Stelle è molto vasto con oltre 1200 villette: stiamo facendo uno sforzo notevole per assicurare una maggiore tranquillità all’interno del villaggio. Una macchina che sta funzionando”.

 

Articolo Tratto da L’UNIONE SARDA.it

Leggi l’articolo https://www.unionesarda.it/articolo/news-sardegna/provincia-cagliari/2019/06/20/torre-delle-stelle-sorpreso-mentre-svaligia-una-villetta-136-895383.html

 

Furto sventato, la GPG interviene in 5 minuti

20180724-256 gpg

Napoli.

Tentato furto nella notte, il rapido intervento della GPG mette in fuga i ladri.

  • Ore 04:07 la segnalazione di allarme proveniente da un’attività commerciale giunge ai monitor di controllo della Sala Operativa, immediate le procedure di intervento. Viene incaricata la GPG Raffaele A.
  • Ore 04:12 la GPG arriva sul posto e trova il cancello carraio aperto con il lucchetto poggiato a terra. Il piazzale interno non presenta anomalie.

La visione delle immagini estrapolate dal sistema di videoregistrazione hanno chiarito la dinamica dell’accaduto. La violazione è avvenuta per mano di un uomo che in pochi secondi ha manomesso il cancello, gli altri due complici sono entrati nel piazzale a bordo di una station wagon e si sono fermati di fronte la serranda principale. Pochi minuti e la fuga.

Un altro furto sventato grazie a Italpol Vigilanza.

 

 

 

Furto Sventato in un’Azienda Edile

 

Latina.

Furto sventato in un’azienda del settore edile nella Zona Industriale di Minturno.

Ieri notte alle ore 22.49 la segnalazione ha raggiunto la Sala Operativa di Italpol Vigilanza, immediate le procedure di intervento. Viene incaricata la GPG Alessio G.

Il sistema di videosorveglianza ha permesso agli Operatori di verificare l’attendibilità della segnalazione e fornire indicazioni alla pattuglia in arrivo.

Giunta sul posto, la GPG ha eseguito le procedure di controllo e colto di sorpresa il malvivente che si è dato alla fuga scavalcando un cancello secondario, per poi dileguarsi nei pressi di una fabbrica adiacente.

L’azienda non ha subito alcun furto grazie all’intervento di Italpol Vigilanza.

Faccia a Faccia con il Ladro

foto gpg

Pomezia.

Il fatto è accaduto ieri, era da poco passata la mezzanotte, quando durante un consueto giro ispettivo presso un importante azienda di Pomezia, la GPG Vincenzo V. si è ritrovata faccia a faccia con un malvivente che si è dato alla fuga.

L’incontro è avvenuto nella zona esterna, non vi erano segni di effrazione  o anomalie agli accessi che potessero ricondurre a un intrusione. La sala operativa di Italpol Vigilanza ha allertato le Forze dell’Ordine e fornito l’identikit del malvivente.

 

 

Richiesta di Soccorso a Monteverde, interviene la GPG

 

 

Roma.

Sabato alle ore 22.35 la Sala Operativa è stata raggiunta da una chiamata per una richiesta di soccorso da parte di una Signora, nostra cliente.

Era sola nella sua casa nella zona di Monteverde Nuovo a Roma, quando ha visto un uomo all’interno del suo giardino.

Immediate le procedure d’intervento e l’invio della pattuglia sul posto.

La GPG D.R giunta a casa della Signora, ha effettuato un controllo dove non ha riscontrato anomalie, tuttavia a causa del grande spavento, è stato richiesto un Servizio di Piantonamento Fisso fino alle prime ore del mattino.

Velletri: furto sventato dalla GPG

Velletri.

Alle ore 23.18 di Sabato, i sistemi di ricezione della Sala Operativa di Italpol Vigilanza (attiva 24 ore su 24), si sono attivati per una segnalazione di furto.

Viene incaricata per l’intervento la GPG Antonio P. che in breve tempo raggiunge il magazzino in Via Appia Sud.

Dalla bonifica esterna risultava essere tutto nella norma, solo da un controllo interno la GPG ha potuto constatare il passaggio dei malviventi. “Hanno preso i muletti e bloccato le porte dall’interno e successivamente utilizzato il muletto più grande per sfondare una porta blindata” comunica la GPG ai colleghi della Sala Operativa.

Nonostante la velocità nell’esecuzione di tali passaggi, i malviventi non sono riusciti a sottrarre nulla dal magazzino, grazie all’intervento altrettanto veloce e coordinato della pattuglia di Italpol Vigilanza.

 

 

 

Tentato furto nel regno del Fai Da Te, interviene la GPG

Vigilanza Italpol

Frascati.

Tentato furto in una nota azienda del Fai Da te, interviene la GPG di Italpol Vigilanza.

Il fatto è accaduto ieri notte a Frascati. Erano le ore 01:51 quando il segnale di allarme ha raggiunto la Sala Operativa attiva 24 ore su 24, immediate le procedure di intervento.

La pattuglia incaricata (GPG P.) ha effettuato un primo controllo esterno della struttura senza riscontrare alcuna anomalia.

Gli operatori, in costante contatto con la pattuglia sul posto, hanno richiesto un ulteriore controllo nella zona interna, che ha poi rivelato il passaggio dei malviventi.

Le registrazioni delle telecamere presenti sul posto, hanno mostrato quattro uomini con il volto coperto e un piede di porco entrare nella struttura. Pochi minuti e poi la fuga senza bottino, grazie all’intervento della pattuglia di Italpol Vigilanza.

 

 

 

 

 

 

 

 

CONI: quattro sospetti bloccati dalle GPG

 

Roma.

Stadio Dei Marmi. Quattro sospetti bloccati dalle GPG in servizio al CONI.

Era passata da poco la mezzanotte, quando la GPG Giampiero S. notava dalle telecamere di videosorveglianza quattro ragazzi aggirarsi nel parcheggio dello Stadio dei Marmi.

Ignari di essere osservati dalle GPG di Italpol Vigilanza, due dei ragazzi sono scesi al livello sotterraneo della BNL, immediato l’intervento delle pattuglie Italpol.

Scese nel sotterraneo le GPG hanno trovato i due ragazzi nascosti tra i materiali nel sottoscala.

E’ stato richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

 

 

Termini: Truffa dei biglietti farlocchi, scoperti dalle GPG

Vigilanza

Metro Termini: vendevano biglietti già timbrati ai turisti, due denunce

Vendeva biglietti già timbrati ai turisti in transito alla fermata Termini della linea A della metropolitana con la complicità di un secondo uomo che si spacciava quale agente di polizia con tanto di falso tesserino. I truffatori sono due cittadini stranieri e sono stati prima scoperti dalle Guardie Particolari Giurate in servizio ai tornelli della metro e poi denunciati dalla Polizia di Stato.

La truffa è stata tentata dai due intorno alle 17:20 di mercoledì 1 maggio. A scoprirli le guardie Italpol in servizio alla stazione della linea A. Qui i vigilantes hanno notato una persona con fare sospetto avvicinare i turisti proponendo loro la vendita di biglietti, poi risultati essere già timbrati.

Scoperto dai vigilantes mentre avvicinava i turisti tentando di vendere loro i biglietti della metro ‘farlocchi‘, il truffatore ha opposto resistenza. In aiuto dello stesso è poi intervenuto un complice che ha provato a salvare il ‘compagno‘ di truffa esibendo un falso tesserino della Polizia di Stato. Con la placca palesemente falsa le GPG hanno quindi richiesto ausilio alla Polizia.

 Accompagnati negli uffici del Commissariato Viminale i due sono stati denunciati a piede libero ed accompagnati negli uffici immigrazione di via Patini a Tor Sapienza per il fotosegnalamento, in quanto sprovvisti di documenti.

Articolo tratto da ROMATODAY 

Leggi l’articolo su http://www.romatoday.it/cronaca/truffa-biglietti-timbrati-metro-termini.html