Tentato furto a Roma, decisivo l’intervento della GPG

Tentato furto alle prime luci dell’alba in via Belsiana, nel cuore di Roma.

L’allarme scattato all’interno di un noto locale commerciale, ha attivato le procedure di intervento della sala operativa attiva 24 ore 24. Ad assumere l’incarico, la GPG di Italpol Vigilanza Matteo O.

“La porta automatica è fuori sede e continua ad aprirsi e chiudersi come fosse impazzita” ha riportato via radio il vigilantes ai colleghi della sala operativa che monitorano costantemente gli interventi. All’interno nessuna traccia dei ladri.

La gpg ha messo in sicurezza il locale e proceduto con un piantonamento fisso sino all’arrivo del proprietario.

Dal successivo controllo interno, non è emersa alcuna sottrazione della merce. Un altro furto sventato dall’intervento di Italpol Vigilanza.

 

Aggredisce un bambino rom, bloccato dalle GPG di Italpol Vigilanza

Bambino rom ferito con un taglierino alla metro Termini, arrestato 29enne.

Roma Termini: Bambino rom ferito con un taglierino, arrestato 29enne.

Le violenze intorno alle 15:40 di giovedì 21 febbraio. A salvare il minorenne le GPG in servizio alla stazione Termini della metropolitana.

In particolare le due guardie Italpol sono intervenute mentre un giovane inveiva contro un ragazzino presente in stazione. Avvicinatisi alla scena i due vigilantes hanno chiesto spiegazioni con il 29enne che per tutta risposta li ha aggrediti verbalmente, continuando ad urlare contro il ragazzino “State sempre qua a rubà. A voi zingari vi ammazziamo“. “Questo ladro mi ha appena fregato 70 euro.

Preso in consegna l’11enne, le due guardie giurate lo hanno portato nel box della stazione per identificarlo ed allertare le forze dell’ordine. Insieme a loro il 29enne, che improvvisamente ha impugnato un taglierino e lo ha sferrato da dietro contro la nuca del minorenne ferendolo. Il bambino è risultato residente nella baraccopoli di Campo di Carne.

Visto il sangue uscire dalla testa del minore, le guardie giurate hanno quindi bloccato l’aggressore prestando i primi soccorsi alla vittima. Affidato il ragazzino alle cure del 118 questi è stato trasportato al Policlinico Umberto I dove gli hanno messo cinque punti di sutura alla nuca.Nelle sue tasche non è stata trovata traccia del presunto denaro rubato al 29enne.

Identificato in un 29enne romano di San Basilio, l’aggressore è stato arrestato dagli agenti dei commissariati Viminale e Flaminio con l’accusa di “lesioni aggravate” e sottoposto a rito direttissimo nella mattinata di oggi 23 febbraio al Tribunale di piazzale.”

Tratto dall’articolo di ROMATODAY

Leggi l’articolo su  https://www.romatoday.it/cronaca/bambino-rom-aggredito-taglierino-metro-.html

 

 

 

 

 

LADRI IN FUGA

vigilanza

Roma.

Tentano di rubare al supermercato, il colpo fallisce grazie all’intervento del Vigilantes Italpol.

Era appena passata la mezzanotte, quando una segnalazione di allarme proveniente da un’attività commerciale sulla Tuscolana, è giunta alla sala operativa di Italpol Vigilanza.

Ad essere allertata via radio, la GPG di Italpol Vigilanza Christan D. che in pochi minuti ha raggiunto il supermercato in via dell’Arco di Travertino.

Tutto sembrava essere nella norma, solo dalla bonifica degli spazi interni la GPG ha potuto constatare le tracce dell’intrusione.

I ladri avevano preso di mira il magazzino, erano riusciti a scavalcare la recinsione ed erano pronti a compiere il furto.

Costretti a fuggire per l’arrivo tempestivo della pattuglia Italpol, hanno dimenticato “gli attrezzi del mestiere” nel cortile.

Quando si dice, tanta fatica per nulla!

Il supermercato non ha subito alcun danno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tentato furto in casa, interviene la pattuglia

Nella notte, furto sventato in un casale a San Prisco (CE).

I malviventi hanno tentato di introdursi in una proprietà privata manomettendo un ingresso secondario.

La segnalazione di allarme, giunta alla sala operativa alle 02.45, ha fatto scattare le procedure di sicurezza favorendo l’intervento tempestivo della pattuglia.

La GPG Francesco F. ha sorpreso i ladri fuggire in una serra accanto l’abitazione, è stato richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

La proprietà non ha riportato alcun danno.

 

Presentazione del libro “Quelli Cattvi” di Antonio Del Greco e Massimo Lugli

Si è svolta ieri nella Galleria Alberto Sordi di Roma, la presentazione di QUELLI CATTIVI, l’ultimo libro del Dir. Operativo di Italpol Vigilanza Antonio Del Greco e Massimo Lugli.

“Partendo da un reale fatto di cronaca, Antonio Del Greco e Massimo Lugli, con un ritmo serratissimo e colpi di scena di ogni genere, raccontano l’affascinante e violenta storia della “grande mala”: la sua nascita, l’ascesa e il cambiamento di un gruppo criminale che ancora oggi domina incontrastato sulla scena di Ostia e di Roma.

Hanno scritto degli autori:
«Metti insieme uno Sbirro e un Cronista con le maiuscole, e trovi un pezzo del Paese e di Roma che non ci sono più. La Questura di Roma e Roma sono state esattamente quel mondo in cui vi preparate a entrare leggendo le pagine di Lugli e Del Greco»”.

(tratto da: www.newtoncompton.com/libro/quelli-cattivi)

 

 

Nella foto: Roberta Lanfanchi, Antonio Del Greco, Massimo Lugli e Giuseppe Marazzita 

 

 

 

 

Furto Sventato, la GPG interviene in 3 minuti

sicurezza

REPORT

Ore 2:00 Segnalazione Allarme

Ore 2:00 Sala Operativa Contatta la GPG

Ore 2:03 La GPG Arriva sul Posto

Marcianise

Tentato furto nel Casertano, questa volta nel mirino un Bar.

La segnalazione d’allarme, giunta alla Sala Operativa in piena notte, è stata seguita da un intervento record della GPG Pasquale F. arrivato sul posto in soli tre minuti.

Dalla verifica della GPG, è emersa una serranda divelta e un vetro rotto, nessuna traccia all’interno del locale. I malviventi non hanno avuto il tempo di compiere il furto e si sono dati alla fuga, questo grazie all’intervento immediato della pattuglia.

Un altro successo per la Sala Operativa attiva 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno e i vigilantes Italpol.

 

 

Antonio Del Greco racconta Italpol Vigilanza

 

Intervista a Antonio Del Greco, oggi Direttore Operativo di Italpol Vigilanza.

Entra in polizia nel 1978, dopo i primi incarichi nella Questura di Milano, è stato dirigente della Omicidi.

Sue le indagini su alcuni dei più grandi casi di cronaca nera degli ultimi anni, tra cui l’omicidio del “Canaro” alla Magliana, la cattura di Johnny lo Zingaro, il delitto di via Poma, la Banda della Magliana.

Autore insieme a Massimo Lugli di Città a mano armata, Il Canaro della Magliana e Quelli cattivi.

Incendio in ospedale: Il personale doma le fiamme

Attimi di paura all’ospedale San Paolo di Civitavecchia, incendio all’interno del reparto psichiatrico.

Il tempestivo intervento del personale, allertato dal segnale dell’antincendio, ha impedito il divulgarsi delle fiamme.

I Vigili del Fuoco intervenuti sul posto hanno ultimato il lavoro e messo in sicurezza la zona. Dai primi accertamenti l’incendio sarebbe stato provocato da un degente del reparto.

Non ci sono feriti.

Sul posto la GPG di Italpol Vigilanza Michele R.

Il Ministero dell’interno incontra la Vigilanza Privata

Il  23  Gennaio,  il  Ministero  dell’ Interno  ha  aperto  le porte  alla   Vigilanza Privata,  a   ricevere  i  rappresentanti  delle  associazioni,   il  Sottosegretario On. Nicola Molteni.

Egli   ha  evidenziato   come   la   vigilanza   privata   rappresenti   un  settore fondamentale  per  la  sicurezza di  un paese.

Durante  l’incontro  si  è  trattato  di varie  problematiche  relative  alla parziale applicazione       delle       norme      del     settore    e     delle   conseguenze    di tale  mancanza,  come  la “squalifica” del   settore  stesso e la  concorrenza sleale.

Gli  imprenditori  si  sono  pronunciati  riguardo  ai  costi  elevati  che  devono sostenere  per  mantenere  gli standard richiesti, e sulla domanda  crescente di servizi sempre più complessi a basso costo di mercato.

E’ stato inoltre sottolineato il fenomeno di alcuni appalti pubblici che spesso indicono  gare al ribasso,   partendo da  tariffe  che si  collocano  al di  sotto  dei  minimi stabiliti dal decreto ministeriale.

Tutto ciò  ha portato ad una sofferenza del  comparto che  si  ripercuote anche nei rapporti  con il personale e con  le loro rappresentanze sindacali con le quali è aperto da tempo il tavolo per il rinnovo del CCNL.

Il Presidente di Assiv, Maria Cristina Urbano,   affiancata dal  Vicepresidente di Italpol Vigilanza Giulio Gravina,  ha  lumeggiato  le  numerose attività sulle quali  le  guardie  giurate  potrebbero   essere   impegnate  in  sinergia   con  le  Forze dell’Ordine, con  evidenti  ricadute positive,  sia per la  sicurezza privata che per la sicurezza pubblica nel suo complesso.

Il Sottosegretario,  in riferimento ai tempi di applicazione della normativa,  ha annunciato  che  il  periodo di  moratoria  per   l’adeguamento  degli   istituti  è finito,   e  che   il   Ministero   monitorerà   le  attività  delle Prefetture   per   la  rigorosa applicazione  delle  norme.

La speranza di tutti è che questo appuntamento abbia segnato il riavvio di una collaborazione  con  il  Ministero dell’Interno  volta alla crescita del settore e al miglioramento delle condizioni di mercato.

 

 

 

,

Furto sventato, decisivo il sistema di allarme

 

carrello-pieno

Roma, Torpignattara.

Nella notte furto sventato, decisivo il sistema di allarme Italpol.

Ore 04.40, mentre i più dormivano alcuni speravano di compiere un furto in un supermercato della catena Tuodì.

Il segnale di allarme giunto alla nostra sala operativa, attiva 24 ore 24 per 365 giorni l’anno, ha messo in fuga i malintenzionati.

La pattuglia di Italpol Vigilanza, la GPG Riccardo B. ha raggiunto il posto in soli 8 minuti constatando il tentativo di manomissione di una serranda.

La GPG ha poi bonificato l’interno del locale e ripristinato tutti i sistemi. Ancora una volta, grazie alla sinergia tra i sistemi di allarme collegati con la sala operativa e le pattuglie di Italpol Vigilanza, abbiamo protetto un nostro cliente.